Vittoria ! Caffè degli Orti o Villa Bau…..giustizia è fatta.

Pubblichiamo il testo di una nostra segnalazione all’ARDIS, Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo, e la risposta giunta ieri del Direttore Mauro Lasagna.

Egregio Direttore,
ci rivolgiamo a Lei per segnalare il grave disagio subito la scorsa estate, e che si presume potersi ripetere col ritorno della buona stagione, dai cittadini delle abitazioni nell’intorno del locale di cui all’oggetto adibito a somministrazioni alimentari, mescita di bevande e discoteca localizzato sulla sponda destra del Tevere ed in parte sotto un arco del ponte Flaminio.

Continua a leggere

Il Parco Volpi. I cittadini per la pulizia.

Cari Associati,
abbiamo ricevuto e riteniamo importante, anche se a ridosso, potervi informare di quanto segue.

Questa è una iniziativa promossa dalla Commissione Ambiente del nostro Municipio.

“Domenica 6 aprile dalle ore 10.30, insieme ai giovani volontari dell’Associazione LogOut lab, saremo al Parco Volpi di via della Farnesina per una giornata dedicata alla pulizia del parco e dell’area circostante. chiunque volesse partecipare e dare il proprio contributo, potrà raggiungerci direttamente domenica mattina”

Strisce blu a Ponte Milvio

Il documento che segue è stato consegnato al Presidente del Municipio Daniele Torquati in occasione dell’incontro organizzato dal Coordinamento dei Comitati del Municipio XV.

Ponte Milvio : richiesta introduzione strisce blu

In vista dell’imminente approvazione del nuovo Piano generale del traffico urbano  di Roma Capitale, i residenti nell’area di Ponte Milvio,  rappresentati dal comitato “Abitare Ponte Milvio” ritengono necessario e urgente che nell’area centrale del quartiere sia introdotta la fascia  blu per i parcheggi delle auto.
Le condizioni di viabilità e di circolazione  di mezzi e persone in tutta la zona, ma segnatamente in  alcuni punti critici, l’intera piazza di Ponte Milvio, l’inizio della via Cassia e il primo tratto della via Flaminia, hanno raggiunto un picco di invivibilità.

Continua a leggere

Assemblea Generale del Comitato Abitare Ponte Milvio

L’Assemblea Generale del COMITATO ABITARE PONTE MILVIO è convocata per il giorno

mercoledì 27 novembre 2013 alle ore 17,00
presso la Sala Consiliare del Municipio XV (ex XX), Via Flaminia 872

con il seguente ORDINE DEL GIORNO

1 – Comunicazioni dei Portavoce sull’attività svolta ed in prospettiva.
2 –  Esito della Interrogazione Civica al Presidente del Municipio e conseguente incontro.
3 –  Informazione circa la proposta di Regolamento sulla Partecipazione Popolare e sulla istituzione
della Casa del Municipio Roma XV.
4 – Considerazioni sulla movida dopo l’esperimento della pedonalizzazione di via Flaminia.
5 – Valutazioni e procedure per il necessario rinnovo del Comitato Direttivo.
6 – varie ed eventuali.

Continua a leggere

IL FATTO e LA MORALE.

IL FATTO. A PONTE MILVIO.

Una piacente e gentile signora in borghese munita di penna e carta prende appunti e sembra rimproverare un ambulante che, evidentemente stretto nel suo spazio comunque non delimitato in alcun modo, si è allargato fino a rivestire di teli e stoffe il suo grosso furgone, in bella mostra, parcheggiato a fianco della sua bancarella di metri, circa, 6 x 4 zeppa di variopinti tessuti. Un passante che ha intuito trattarsi di una vigilessa e che ha fatto osservare alla stessa che agli ambulanti non è permesso parcheggiare i loro veicoli sul piazzale oltre il tempo di scarico e carico merce, riceve risposte evasive circa la non ben definibile durata della sosta per lo scarico merci.
E tutto finisce così.

Continua a leggere

Ponte Milvio. La torretta risanata !

Vi ricordate la fotografia pubblicata il mese di marzo scorso ” La torretta sgarrupata”?…..e adesso, dopo un bel pò di mesi….muraglia….preceduta da una telefonata “ad personam” della Sovrintendenza che comunicava la buona novella di inizio dei lavori….. ecco la TORRETTA RISANATA ! La segnaletica “P” indica la prossima istallazione di rastrelliere per biciclette ad uso degli utenti della pista ciclabile.
Resta, a ricordarci una nostra prossima battaglia, il cartellone pubblicitario fuori posto e la presenza di auto parcheggiate che io vedrei volentieri…..interrate.

Eduardo

Ma si, c’è un giudice a Berlino !

Dal Presidente del COMITATO DI VIA GRADOLI riceviamo:

“Nuovo colpo alla reputazione degli uffici tecnici dell’ex XX° Municipio
……, ecco la richiesta di rinvio a giudizio per due dirigenti dell’Ufficio
edilizio territoriale…….il P.M. Maria Cordova ha chiesto che Antonio Di
Lorenzo e Francesco Primerano, funzionari responsabili, siano processati per
omissione di atti d’ufficio……” (Corriere della Sera, edizione odierna).
La vicenda riguarda la mancata adozione dei provvedimenti atti alla demolizione
di un immobile abusivo (mansarda) alla Colina Fleming, immobile privo
del certificato di agibilità in sanatoria. “…..l’ufficio tecnico ha omesso di
procedere alla repressione degli abusi edlizi……”
A voi ricorda qualcosa ?

Continua a leggere

Qualcosa si muove al Municipio Roma XV (ex XX).

Il nuovo Consiglio Municipale nella seduta di lunedì 9 settembre u.s.ha deciso di affrontare il problema della “movida” di Ponte Milvio con due provvedimenti di ben diverso valore. Il primo da inizio ad una sperimentazione, della durata prevista di un mese, che prevede la pedonalizzazione della via Flaminia nel tratto dal piazzale Ponte Milvio alla via Riano. Il secondo, di notevole portata e innovazione, che dà mandato alla Giunta di istituire un ” tavolo di concertazione al quale possano partecipare commercianti, comitati di quartiere e residenti della zona per trovare una soluzione condivisa rispetto al fenomeno della “movida””. A commento di questo avvenimento vi sottoponiamo quanto il nostro Bruno Rosi ha scritto al Blog Vigna Clara.


Qualcosa si muove, primi passi, si comincia con un profilo basso…. comunque le si vogliano intendere le due distinte risoluzioni prese ieri dal Consiglio Municipale appaiono mostrare almeno buoni propositi da parte della nuova Giunta nel voler affrontare il rilevante fenomeno sociale della movida, sia come fenomeno in sé, sia per la molteplicità delle ricadute sul tessuto urbano. Rispetto all’immobilismo, ai pasticci e alla incomprensione mostrata dalla precedente Giunta è un passo avanti.

Continua a leggere