Della pedonalizzazione e della partecipazione, ovvero come dalla democrazia si scende nei referendini

Questa volta si tratta della pedonalizzazione di Ponte Milvio.

Questione delicata, molto dibattute le motivazioni e le situazioni a monte che portano a tale ipotesi.

Ipotesi formulata dalla nuova Giunta Municipale, sulla scia anche della breve sperimentazione di chiusura, nel week-end, del brevissimo tratto di via Flaminia Vecchia compreso tra Piazzale Ponte Milvio e via Bolsena.

Nel caso progettato dell’intera pedonalizzazione, l’obiettivo non sarebbe più limitato al tentativo di risolvere (parzialmente) le varie problematiche innescate dalla cosiddetta “movida”, ma più globalmente affrontare (e risolvere?) tutti i mali che affliggono l’area.

Traffico, sosta selvaggia su n file, perenne presenza di furgoni in appoggio alle vendite ambulanti, solo per citarne alcuni dei più vistosi, ma anche diversa risposta all’invasione della movida.

Continua a leggere

Ponte Milvio. La torretta risanata !

Vi ricordate la fotografia pubblicata il mese di marzo scorso ” La torretta sgarrupata”?…..e adesso, dopo un bel pò di mesi….muraglia….preceduta da una telefonata “ad personam” della Sovrintendenza che comunicava la buona novella di inizio dei lavori….. ecco la TORRETTA RISANATA ! La segnaletica “P” indica la prossima istallazione di rastrelliere per biciclette ad uso degli utenti della pista ciclabile.
Resta, a ricordarci una nostra prossima battaglia, il cartellone pubblicitario fuori posto e la presenza di auto parcheggiate che io vedrei volentieri…..interrate.

Eduardo

Ma si, c’è un giudice a Berlino !

Dal Presidente del COMITATO DI VIA GRADOLI riceviamo:

“Nuovo colpo alla reputazione degli uffici tecnici dell’ex XX° Municipio
……, ecco la richiesta di rinvio a giudizio per due dirigenti dell’Ufficio
edilizio territoriale…….il P.M. Maria Cordova ha chiesto che Antonio Di
Lorenzo e Francesco Primerano, funzionari responsabili, siano processati per
omissione di atti d’ufficio……” (Corriere della Sera, edizione odierna).
La vicenda riguarda la mancata adozione dei provvedimenti atti alla demolizione
di un immobile abusivo (mansarda) alla Colina Fleming, immobile privo
del certificato di agibilità in sanatoria. “…..l’ufficio tecnico ha omesso di
procedere alla repressione degli abusi edlizi……”
A voi ricorda qualcosa ?

Continua a leggere

Qualcosa si muove al Municipio Roma XV (ex XX).

Il nuovo Consiglio Municipale nella seduta di lunedì 9 settembre u.s.ha deciso di affrontare il problema della “movida” di Ponte Milvio con due provvedimenti di ben diverso valore. Il primo da inizio ad una sperimentazione, della durata prevista di un mese, che prevede la pedonalizzazione della via Flaminia nel tratto dal piazzale Ponte Milvio alla via Riano. Il secondo, di notevole portata e innovazione, che dà mandato alla Giunta di istituire un ” tavolo di concertazione al quale possano partecipare commercianti, comitati di quartiere e residenti della zona per trovare una soluzione condivisa rispetto al fenomeno della “movida””. A commento di questo avvenimento vi sottoponiamo quanto il nostro Bruno Rosi ha scritto al Blog Vigna Clara.


Qualcosa si muove, primi passi, si comincia con un profilo basso…. comunque le si vogliano intendere le due distinte risoluzioni prese ieri dal Consiglio Municipale appaiono mostrare almeno buoni propositi da parte della nuova Giunta nel voler affrontare il rilevante fenomeno sociale della movida, sia come fenomeno in sé, sia per la molteplicità delle ricadute sul tessuto urbano. Rispetto all’immobilismo, ai pasticci e alla incomprensione mostrata dalla precedente Giunta è un passo avanti.

Continua a leggere