Su Paese Sera si parla ancora di Ponte Milvio…….e, quindi, del nostro Comitato.

Paese Sera, domenica 12 maggio 2013: http://www.paesesera.it/Cronaca/Ponte-Milvio-il-quartiere-della-movida-tra-degrado-e-sosta-selvaggia. Questo l’articolo di Rosamaria Aquino, scritto dopo che la giornalista aveva chiesto ed ottenuto un lungo incontro con i Portavoce del Comitato Abitare Ponte Milvio, Eduardo Micheletti e Paolo Salonia.

Così ancora una volta si parla del degrado generale di questa parte della Città Storica, senza che nulla sia accaduto in senso migliorativo, mentre molto – e molto velocemente – continua a peggiorare: nuovi locali di somministrazione di alimenti e bevande (alcooliche) stanno per arrivare, la “ristrutturazione” del locale dell’ex Gianfornaio è diventata l’ennesima occasione per trasformazioni non controllate, aumenti di cubatura e destinazioni non note, limitandosi a citare solo alcuni casi tra gli ultimissimi.

L’attuale Presidente f.f. del Municipio, Dino Gasperini Assessore alla Cultura del Comune di Roma, che tanti appunti aveva seriosamente preso durante l’incontro con noi, avvenuto un bel po’ di tempo fa e che tanti “interverrò” aveva, altrettanto seriosamente, promesso, è svanito nel nulla, senza che neanche un timido segnale del suo governo provvisorio sia stato minimamente avvertito da alcuno.

Evidentemente troppo occupato nella sua campagna elettorale per le prossime amministrative: ancora Assessorato alla Cultura o qualcosa di più?

E che dire del Presidente sfiduciato, l’inossidabile Giacomini, che non pago dei danni provocati nella sua sciagurata amministrazione “privatistica” dei passati cinque anni, dunque responsabile anche del degrado totale di Ponte Milvio, ha il coraggio (in senso politico, beninteso) di ricandidarsi, snocciolando improbabili successi della sua passata Giunta sfiduciata. E per comunicarci questo infausto proponimento, ha ripreso ad insudiciare la città con i suoi manifesti “appiccicati” dove capita. W la deregulation!

Invitiamo i candidati Presidenti al XV Municipio di leggere con attenzione l’articolo di Paese Sera (http://www.paesesera.it/Cronaca/Ponte-Milvio-il-quartiere-della-movida-tra-degrado-e-sosta-selvaggia) e di sforzarsi a comprendere bene quale sia la reale situazione di Ponte Milvio e di tutto questo territorio.

Dunque di quale sia il portato “copernicano” dell’inversione di tendenza che noi, insieme a tutti i cittadini, pretendiamo. Così come pretendiamo che tale inversione passi da decisioni condivise all’interno di un vero processo di partecipazione democratica.

Saremo ancora più vigili e non faremo sconti a nessuno.

Eduardo Micheletti e Paolo Salonia, Portavoce del Comitato Ponte Milvio

Inserisci le parole che vedi nella casella, nello stesso ordine e separate da uno spazio (Guida)